Agevolazioni fiscali per le zone non metanizzate - anno 2017

...

Il Consiglio Comunale con deliberazione n. 51 del 30/09/2014 ha individuato le “aree non metanizzate ai fini dell’applicazione dell’agevolazione fiscale sul prezzo del gasolio e del GPL da riscaldamento”.

Non essendo intervenute modifiche della rete, tale perimetrazione rimane valida anche per l'anno 2017.
I benefici fiscali previsti dall’art. 8 c. 10 lett. c) della L. 448/1998 e s.m.i. spettano alle utenze che utilizzano gasolio o GPL come combustibile da riscaldamento, ubicate esternamente al centro abitato ove ha sede la casa comunale, poste ad una distanza superiore a mt. 50 dalla più vicina conduttura del gas metano e ricomprese tra quelle “non metanizzate” ai sensi della summenzionata delibera. Appartengono alle “zone non metanizzate” anche quelle per le quali, per motivi tecnici o per configurazione orografica sfavorevole, l’allacciamento alla rete del gas non risulti possibile o eccessivamente oneroso.
 
Che cosa fare per avere le agevolazioni:
1) Verificare sulla cartografia qui allegata se l'utenza per la quale si chiede lo sgravio fiscale è ubicata all’esterno del centro abitato ove ha sede la casa comunale (perimetrazione di colore rosso) e ricompresa tra quelle “non metanizzate” (contrassegnate dalla retinatura di colore verde);
 
2) Compilare una dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà secondo il fac-simile allegato;
 
3) Consegnare la dichiarazione direttamente alla ditta fornitrice, che provvederà a fornire il combustibile a prezzo agevolato. (E' consigliabile che il cittadino conservi una copia della documentazione).
 
NB: Si precisa che con nota del 12/04/2010 prot. 41017 l’Agenzia delle Dogane ha disposto che il Comune, al fine di evitare eventuali dubbi interpretativi, possa rilasciare un’apposita attestazione in merito all’esatta ubicazione dell’immobile per il quale si richiede l’agevolazione.
L’interessato, in tal caso, dovrà inoltrare idonea istanza al Comune, come da fac-simile allegato.
 
Per informazioni o chiarimenti contattare il Settore Lavori Pubblici (tel. 0331/275860).