Disciplina degli orari delle attività commerciali

...

A seguito dell’entrata in vigore dell’articolo 31 comma 1 del Decreto Legge "Salva Italia" (D.L. n. 201 del 6 dicembre 2011 “Disposizioni urgenti per la crescita, l’equità e il consolidamento dei conti pubblici”, convertito dalla Legge n. 214 del 23 dicembre 2011) sono stati liberalizzati gli orari di apertura e di chiusura e le aperture domenicali e festive degli esercizi commerciali e quindi modificata, con effetti immediati, la disciplina regionale vigente in materia contenuta nella legge regionale n. 6 del 2010, articolo 103.

L’articolo sopra indicato, inoltre, ha liberalizzato anche gli orari di apertura e di chiusura degli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande.
Per quanto attiene le attività di acconciatore ed estetista, la normativa sopra citata non è applicabile. Tuttavia al fine di evitare ingiustificate disparità di trattamento con gli operatori attivi nell'ambito della grande distribuzione commerciale, il Sindaco ha provveduto in ultimo con propria ordinanza n° 53 del 23/12/2013 a stabilire gli orari di acconciatori ed estetisti eliminando i divieti relativi alle festività. L'ordinanza è disponibile per lo scaricamento a fondo pagina.