IMU: Aree fabbricabili, indicazioni e valori

...

Con la Deliberazione di G.C. n° 48 del 17/06/2015 il Comune di Besnate ha rivisto i valori medi di riferimento (non vincolanti) per le aree fabbricabili ai fini dell'IMU utilizzabili a decorrere dall'anno 2015. La tabella (in formato PDF) con i valori aggiornati è scaricabile dalla sezione DOCUMENTI in fondo a questa pagina.

Ricordiamo che per conoscere la zona di ciascun mappale è necessario rivolgersi al Settore Gestione del Territorio - Servizio Urbanistica ed Edilizia del Comune di Besnate.
 
IMPORTANTE: AREE PARZIALMENTE EDIFICATE:
In adeguamento rispetto alla più recente giurisprudenza, le aree parzialmente edificate che costituiscono pertinenza di fabbricati esistenti non sono assoggettate all'IMU. Pertanto non è più da applicarsi il concetto di volumetria residua (con relativi corollari quali franchigia e riduzione per complementarietà) a suo tempo in uso per l'ICI. L'asservimento dell'area al fabbricato esistente deve risultare da modificazioni evidenti dello stato dei luoghi ( a puro titolo esemplificativo, un giardino dovrà risultare recintato insieme con la casa, dovranno essere presenti essenze arboree permanenti o altri elementi non palesemente temporanei quali vialetti di ingresso, orti etc.). L'onere della prova è a carico del contribuente che è tenuto a presentare denuncia IMU indicando l'esistenza della pertinenzialitàSi suggerisce peraltro di acquisire e conservare anche della documentazione (ad es. fotografica) che dimostri l'esistenza delle modificazioni allo stato dei luoghi di cui sopra.